29° Assemblea Ordinaria Annuale degli Iscritti dell’Associazione Enzo Tortora Radicali Milano

Care compagne e cari compagni,

sta per concludersi un intenso anno Radicale che ci ha visti più che mai impegnati ad attivare tutti gli strumenti di democrazia partecipativa dei cittadini a livello locale, regionale e nazionale. Attraverso il metodo della Nonviolenza ci siamo battuti non solo per creare una proposta legislativa alternativa a quella partitocratica, basata sulla logica del consenso elettorale, ma abbiamo cercato di tutelare l'iniziativa popolare dall'immobilismo delle istituzioni, sempre meno propense a valorizzare il "diritto alla partecipazione attiva" dei cittadini nei processi di formazione delle norme che regolano la nostra società.

La campagna "Ero Straniero - l'umanità che fa bene" per l'abrogazione della legge Bossi-Fini e per una gestione dei flussi migratori fondata su un modello di accoglienza e integrazione, promossa da Radicali Italiani e da altre realtà della Società Civile, ha trovato a Milano la sua massima espressione, non solo per il numero di firme raccolte. Il lavoro dell'Associazione Enzo Tortora ha contribuito a rendere i Radicali protagonisti di un coordinamento più ampio che ha portato all'organizzazione della marcia del 20 maggio scorso "Insieme Senza Muri" durante la quale si è ribadita l'importanza di cambiare il racconto sull'immigrazione e di superare l'unico reato di status presente nel codice penale italiano.

Durante quest'anno abbiamo, inoltre, cercato di fermare la reiterata violazione delle norme a tutela dell'iniziativa popolare da parte del Consiglio regionale che da oltre 20 mesi avrebbe dovuto discutere le proposte di legge su Cannabis Terapeutica e Testamento Biologico da noi depositate ad inizio del 2016 e sottoscritte da oltre 14.000 cittadini lombardi. Nel corso del 2017 i sit-in di protesta di fronte alla Regione si sono trasformati in cinque settimane Duran Adam, dal termine in lingua turca, a cui sono seguite disobbedienze civili come la distribuzione di semi e di cannabis terapeutica ai malati e varie interruzioni dei lavori del Consiglio regionale per chiedere la calendarizzazione delle proposte che, per legge, avrebbero già dovuto essere discusse oltre 17 mesi fa.

L'indifferenza della Regione verso le proprie stesse norme non può però essere il motivo per cui le proposte di riforma si devono interrompere né tantomeno il motivo per cui un diritto costituzionalmente garantito debba smettere di essere esercitato. Il 2018 è il 45° anniversario della fondazione del CISA a Milano e il 40° della legge che regolamenta l'Aborto in Italia. Dopo così tanto tempo, però, l'interruzione volontaria di gravidanza resta inaccessibile a moltissime donne e le pratiche abortive clandestine hanno ricominciato a dilagare: l'Associazione Enzo Tortora è pronta a lanciare un'iniziativa che ha richiesto oltre un anno di lavoro, ma che attraverso le firme di 5.000 cittadini potrà chiedere a Regione Lombardia una attuazione della legge 194/78, tornando a garantire un diritto che ora si scontra con i tassi di obiezione di coscienza altissimi e la scarsa informazione.

I ritardi istituzionali riguardano anche la dimensione cittadina, visto che le dimissioni del Collegio dei Garanti del Comune di Milano nell'aprile 2016 hanno di fatto bloccato la possibilità di proporre nuovi referendum comunali e ritardato l'avvio della raccolta firme dei quattro quesiti di MilanoSìMuove, depositati a luglio 2015. Una lunga iniziativa nonviolenta per chiedere che il Consiglio comunale inserisse all'ordine del giorno l'elezione del nuovo Collegio, eletto poi a settembre 2017, ha riattivato la macchina comunale e i suoi organi di tutela delle iniziative popolari, liberando il nostro progetto referendario di sostenibilità ambientale per Milano dalla morsa della burocrazia. Al contempo, grazie all'Assessorato Radicale alla cittadinanza attiva e all'accesso ai dati, abbiamo gettato le basi per sperimentare forme e metodi di partecipazione quali il bilancio partecipativo, i patti di collaborazione e il dibattito pubblico con l’obiettivo di lasciare un patrimonio di strumenti solidi e regole chiare (anche in materia di trasparenza) alla città.

Si è concluso il primo anno che ha seguito l’assenza di Marco Pannella. È stato un anno difficile per l’intero movimento. Noi continueremo a dare il nostro contributo alle battaglie radicali.

Questo nuovo anno ci vedrà impegnati in sfide vecchie e nuove: l'obiettivo Radicale sarà evitare che l'iniziativa legislativa dei cittadini rimanga ostaggio dell'inerzia delle logiche di maggioranza e arginare, anche in vista delle elezioni, la crisi della democrazia e dell'informazione che rischiano di trascinare l'Europa in un assetto nazionalistico, deleterio per il futuro di tutti noi.

Per questo è importante il tuo contributo e la tua partecipazione alla 29° Assemblea Ordinaria Annuale degli Iscritti dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano domenica 3 dicembre 2017 dalle ore 10:00 presso il CAM Garibaldi in corso Garibaldi 27. Sei iscritto 2017: hai diritto di partecipare alle votazioni per l’elezione del segretario e tesoriere e per la mozione annuale 2018.

Barbara Bonvicini
Segretario
Associazione Enzo Tortora Radicali Milano
Direzione di Radicali Italiani
barbara.bonvicini.aret@gmail.com

Marco Loiodice
Tesoriere
Associazione Enzo Tortora Radicali Milano
marcoloiodice78@gmail.com

 

 

29° Assemblea Annuale degli iscritti all'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano.
Save the date! 

CAM Garibaldi, corso Garibaldi 27, Milano
A norma dell'art. 7, comma 2, dello Statuto dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano, è convocata la 29° Assemblea Ordinaria Annuale degli Iscritti per domenica 03 dicembre 2017 con il seguente ordine dei lavori:

10:30
Apertura dei lavori della 29° Assemblea Annuale Ordinaria; 
Insediamento della Presidenza;
Approvazione dell'Ordine dei Lavori e del Regolamento dell'Assemblea;
Apertura iscrizioni a parlare e iscrizioni all'Associazione;

11:00
Relazione del Segretario;

11:30
Relazione del Tesoriere;
Approvazione del Bilancio a norma dell'art. 7, c.11, dello Statuto;

12:00
Apertura del dibattito generale;

13:30
Pausa pranzo;

14:30
Ripresa dei lavori;
Dibattito generale;

16:30
Termine iscrizioni a parlare;
Termine iscrizioni all'Associazione;
Termine presentazione delle modifiche statutarie, delle mozioni generali, delle mozioni particolari, delle raccomandazioni;

17:00
Chiusura dibattito generale;
Replica del Tesoriere;
Replica del Segretario;

17:30
Illustrazione delle proposte di modifiche statutarie, delle mozioni generali e delle mozioni particolari;
Dibattito;

18:00
Termine presentazione degli emendamenti a modifiche statutarie, a mozioni generali e a mozioni particolari;

18:30
Illustrazione degli emendamenti alle modifiche statutarie da parte dei proponenti, votazione degli emendamenti e conseguente votazione delle modifiche statutarie;
Illustrazione degli emendamenti alle mozioni generali da parte dei proponenti, votazione degli emendamenti e conseguente votazione delle mozioni generali;
Illustrazione degli emendamenti alle mozioni particolari da parte dei proponenti, votazione degli emendamenti e conseguente votazione delle mozioni particolari;
Lettura delle raccomandazioni;

19:00
Presentazione delle candidature alle cariche di Segretario e Tesoriere;
Votazioni delle cariche di Segretario e Tesoriere;

19:30
Proclamazione degli eletti;
Chiusura dei Lavori.

29° Assemblea Ordinaria Annuale degli Iscritti dell’Associazione Enzo Tortora Radicali Milano