Mobilità sostenibile, inquinamento e lavoro, Peres e Sanvito presentano +Europa in Lombardia a Cremona

Mobilità sostenibile, lotta all’inquinamento e politiche per il lavoro. Questi i temi affrontati in occasione della presentazione dei candidati della Lista +Europa con Emma Bonino che si è svolta ieri sera a Cremona.

Barbara Peres è dirigente sindacale della UILCA – UIL in Lombardia e componente dell’Assemblea Nazionale #Uilca, da tempo impegnata con i Radicali in iniziative in difesa dei diritti civili, delle libertà dell’individuo e della ricerca scientifica.

 

 

 

Andrea Sanvito, imprenditore nel settore dell’energia, dopo una lunga carriera da dirigente ed amministratore delegato in società multinazionali con esperienze nel trasporto pubblico locale, si è battuto per la liberalizzazione del settore della raccolta e smaltimento delle pile ed accumulatori esausti anche davanti all’Autorità Garante della Concorrenza e si è occupato di dismissione e bonifica di aree industriali dismesse.

 

 

Sono entrambi candidati nelle province di Milano e Cremona alle elezioni regionali del prossimo 4 Marzo con la lista +Europa con Emma Bonino, in sostegno al candidato Presidente della coalizione di centrosinistra Giorgio Gori.

“L’esperienza della Giunta Maroni è stata fallimentare – dice Barbara Peres – 5 anni di immobilismo che hanno compromesso la competitività della Regione in molti settori. Dobbiamo investire nel lavoro e nella formazione. Un lavoro che tenga conto dei diritti dei lavoratori, soprattutto quelli più giovani che vivono quotidianamente le difficoltà di ingresso nel mondo professionale. “

Nel confronto con gli ospiti presenti è stato affrontato anche il tema della sanità, fetta importante del bilancio regionale e il trasporto pubblico locale, dove sono in molti a chiedere un cambio di passo su aspetti in cui troppi sono stati gli annunci fatti negli ultimi anni dai governi in carica, ma poche le risposte concrete.

“La Lombardia è un territorio complesso che richiede un’attenzione specifica alle diverse esigenze del territorio.  – ha dichiarat0 Andrea Sanvito – La riduzione dei tassi di inquinamento atmosferico presuppone l’articolazione sistematica e continua di molteplici iniziative: la riduzione del parco circolante nei centri urbani, la progressiva sostituzione dei mezzi alimentati da combustibili fossili con veicoli elettrici o ibridi, la promozione dell’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo, eventualmente anche a pedalata assistita, il miglioramento e potenziamento del livello di servizio del trasporto pubblico locale.”

Entrambi i candidati fino al 4 marzo saranno attivi sul territorio per contribuire a vincere una sfida elettorale che si presenta complessa ma necessaria per la Lombardia.

Mobilità sostenibile, inquinamento e lavoro, Peres e Sanvito presentano +Europa in Lombardia a Cremona