Cosa leggere nel week-end #16

Eccoci di nuovo con i consigli di lettura per il fine settimana.

Partiamo da una questione europea col Sole24Ore: l’economia ungherese cresce rapidamente, grazie a chi? Alla tanto vituperata Unione Europea. Ancora dal Sole24Ore, un consiglio, stavolta per la politica italiana: lo Stato sia regolatore, non padrone.

Vi proponiamo poi un’interessante analisi dell’Espresso sul “ministero della propaganda“, la gigantesca macchina acchiappa consenso di Matteo Salvini.

A proposito di Salvini, non possiamo non parlare di migranti: date un’occhiata a questa pagina della Repubblica, una specie di “atlante dei migranti”  con le coordinate per orientarsi in uno dei fenomeni più complessi del nostro tempo.

Passiamo al caffé: anche Milano ha il suo Starbucks! L’assenza della catena americana indicava una duplice anomalia: da un lato in Italia non era presente la più grande catena del mondo di caffè, dall’altro la più grande catena del mondo di caffè non è italiana. Spunti per la crescita dell’Italia e di Starbucks sul Foglio.

Cosa leggere nel week-end #16
Tagged on: