Sabato, 07 Gennaio 2017 00:27

La 28°Assemblea Annuale della Tortora: un anno di partecipazione!

 

Milano, 19 novembre 2016 

Cari Compagni e Cari Amici, 

ci apprestiamo a chiudere questo intenso anno radicale e a vivere la 28° Assemblea Annuale dei Soci dell'Associazione Enzo Tortora. "Per l'iniziativa popolare e radicale, da Milano alla Lombardia" è il titolo che abbiamo scelto per il passaggio dal 2016 al 2017, ribadendo il ruolo dei radicali milanesi come "attivatori di democrazia": quasi 20.000 le firme  raccolte in un anno per promuovere leggi di iniziativa popolare nazionali e regionali, referendum cittadini e liste radicali. 

Il 27 novembre 2016 presso l'ex Chiesetta del Parco Trotter, in via Angelo Mosso 7, faremo il punto delle iniziative intraprese e decideremo quali saranno le prossime attività dell'Associazione Enzo Tortora a Milano e in Lombardia. 

Per prepararci al meglio a questo importante appuntamento, ci troveremo lunedi 21 novembre presso la sede di via Sebastiano del Piombo 11, a partire dalle 19:30, per la riunione precongressuale di Radicali Milano. Vi aspettiamo numerosi (è possibile seguire i lavori in diretta sulla pagina Youtube dell'Associazione a questo link).

 

rosa

Lettera di convocazione alla 28° Assemblea Annuale dei Soci dell'Associazione Enzo Tortora.

"Per l'iniziativa popolare e radicale, da Milano alla Lombardia."

Cari Compagni e cari amici,

 

quello che si avvia a conclusione è un anno radicale densissimo di avvenimenti che hanno interessato il nostro movimento e la realtà in cui viviamo. Per la prima volta ci troviamo a condurre iniziative politiche senza poter contare sull’apporto straordinario di visione e di inventiva di Marco Pannella, che ci ha lasciato da solo pochi mesi. Si è tenuto, dopo diversi anni, un congresso del Partito Radicale, che ha sospeso parte del proprio statuto, e i diversi soggetti tematici e territoriali del mondo Radicale devono trovare un nuovo assetto che consenta di affrontare congiuntamente la selezione e la conduzione delle campagne politiche e il reperimento delle risorse necessarie al loro finanziamento e alla copertura delle spese.

 

La nostra associazione non ha cessato di essere protagonista dell’iniziativa radicale, conta oggi più iscritti che in passato ed è tra le tre più grandi in Italia. Nell’ultimo anno non ha smesso di creare militanza e produrre iniziativa popolare, contribuendo a portare a termine due campagne regionali su cannabis terapeutica e testamento biologico e fornendo un fondamentale apporto alla campagna Legalizziamo.

 

Nel contempo ha dato vita, insieme a Roma, alle liste Radicali nel corso delle ultime amministrative, riuscendo a Milano a confermare e aumentare le proprie preferenze e a determinare l’esito del ballottaggio a seguito di un accordo politico con il Sindaco Beppe Sala. Il nostro programma su partecipazione, referendum come strumento per indirizzare le scelte cittadine, trasparenza della pubblica amministrazione e sostenibilità ambientale e sociale con la riapertura dei navigli e il recupero residenziale degli uffici sfitti è entrato a fare parte degli impegni del sindaco ed è stato valorizzati con il riconoscimento di un assessorato. Emma Bonino si è molto spesa per portare in questo contesto una visione di Milano più aperta, europea e internazionale e oggi collabora con l’amministrazione su questi temi seguendo da vicino la tematica dei migranti, su cui Radicali italiani ha sviluppato proposte e iniziative, e dei nuovi assetti europei dopo il referendum inglese.

 

Questo nuovo punto di vista istituzionale costituisce una sfida da affrontare lavorando per il rispetto degli impegni presi e il successo delle proposte radicali, che costituiscono a tutti gli effetti un patrimonio esportabile e replicabile per la democratizzazione dei processi decisionali, la conoscenza delle attività delle amministrazioni, la creazione di politiche basate sulla misurazione dei risultati e la qualità dei servizi.

 

Come farlo, con che efficacia, con quali interlocuzioni e con quali nuove iniziative popolari da affiancare al lavoro istituzionale (a partire dal rilancio dei nuovi quesiti di MilanoSìMuove) sarà l’oggetto dell’Assemblea che ci apprestiamo a vivere.

 

Vi aspettiamo tutti alla 28° Assemblea Ordinaria Annuale dei Soci dell'Associazione Enzo Tortora Radicali Milano domenica 27 novembre 2016 presso l'ex Chiesetta del Parco Trotter, via Angelo Mosso 7, in Milano. 


Lorenzo Lipparini
Segretario
Associazione Enzo Tortora Radicali Milano
Direzione di Radicali Italiani
 
Barbara Bonvicini
Tesoriere
Associazione Enzo Tortora Radicali Milano
Comitato Nazionale di Radicali Italiani

rosa

 
"Love is all": la storia di Piergiorgio Welby allo Spazio Oberdan.
 
Facciamo nostro l'invito di Mina Welby alla proiezione del docufilm su Piergiorgio Welby "Love is All", in programma domenica 20 Novembre ore 21.00 allo Spazio Oberdan, in Viale Vittorio Veneto 2, Milano (alla proiezione saranno presenti gli autori).
 
“Fra documentario, videoarte, animazione, in un viaggio fra tante arti, Love is All racconta un uomo che allo stesso tempo si racconta, Piergiorgio Welby, che nel 2006 costretto all’immobilità, al respiratore e a una voce sintetica, chiese al Presidente della Repubblica di poter morire. Inascoltato da politica e giustizia, decise pochi mesi dopo, aiutato dai familiari e dagli attivisti radicali, di porre fine alla tortura che era divenuta la sua vita, diventando un simbolo della lotta per i diritti civili e per l’autodeterminazione dei cittadini. 
Love is All racconta la storia di quell’uomo, con ricchezza di scritti, narrazioni, poesie, dipinti e sperimentazioni fotografiche dello stesso Welby ma anche con materiali d’archivio, animazioni, immagini da videoinstallazioni che hanno preceduto il documentario, elaborazioni visive. Un ritratto-autoritratto che, scrivono gli autori, è nato con la preziosa collaborazione di Mina Welby, «da nove anni di pedinamento delle tracce che la vicenda umana di Welby ci ha lasciato». Una storia toccante d’amore e di libertà che, nella tragicità della vicenda, sa intrecciarsi in modo sorridente e luminoso anche col filo dell’autoironia e che celebra la vita.”
(Sandra Lischi, dal catalogo della Mostra)
 
rosa
 
 
L'Associazione Enzo Tortora ha raggiunto i 133 iscritti, superando gli iscritti totali dell'anno radicale 2015. Aiutaci a portare avanti le iniziative e le battaglie radicali a Milano e in Lombardia: iscriviti anche tu per contribuire all'autofinanziamento e alla storia radicale! Per rimanere sempre aggiornati sulle attività dell'Associazione, Vi ricordiamo di consultare il sitoin particolare la sezione appuntamentie Vi invitiamo a diventare nostri follower su TwitterInstagram, Facebook e a iscrivervi al nostro canale Youtube.

 

L'Associazione Enzo Tortora – Radicali Milano

rosa aret

facebook

twitter

  Youtube 100

   

 

 Iscriviti all'Associazione Enzo Tortora - Radicali Milano

 30 € per un anno di diritti, informazione, battaglie civili!

 Schermata 2016-03-02 alle 03.19.32

Questa è una mail generata automaticamente: se rispondi direttamente, la tua mail non potrà essere visualizzata. 

Se vuoi comunicare con noi, scrivi a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per non ricevere più questa Newsletter: { Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. }

Ultima modifica il Sabato, 07 Gennaio 2017 00:35

Newsletter

facebook  twitter

index  Instagram

 Youtube 100radicalmente nuova

  radioradicale-100 copymeetup-dot-com-e1315717415689

Ordina per
Ricerca Avanzata

 

milrad

 milanosimuove header small

 Schermata 2015-07-31 alle 01.35.32

logo testamento biologico lombardia-2 

 

 

Partito Radicale

 

era-logo-120px

200px-Radicali Italiani

 

anticlericale-logo-120px

luca coscioni logo

 

lia-logo-120px

rosa aret

logok

 

ntc-logo-120px

ncpsg-logo-120px

 

liste bonino-pannella